A fuoco nella notte l’auto dell’architetto Riverso. Lo sdegno e la solidarietà della comunità satrianese.

0
2352
Immagine di repertorio (polizia municipale Satriano)

A fuoco nella notte la macchina del noto architetto Antonio Riverso, parcheggiata sotto casa nella sua Satriano. Sul posto sono subito intervenuti i carabinieri e il comandante Francesco Battaglia della polizia municipale che ha prontamente fermato le fiamme con un estintore. Ancora sotto riserbo le indagini degli inquirenti, che da una prima ricostruzione sembrerebbero condurre verso la pista dolosa l’accaduto, anche se ancora non c’è alcuna conferma ufficiale. Immediate sono scattate la rabbia e la solidarietà dell’intera comunità nei confronti del professionista e della sua famiglia. Tra i primi a esprimerle pubblicamente il vice-sindaco Alessandro Catalano.

“La mia comunità è una comunità fatta di donne e uomini per bene. Il senso di appartenenza, l’amore per il Paese, la vicinanza tra le famiglie sono elementi che da sempre vanno ben oltre i piccoli screzi che ogni tanto ci possono essere. La mia comunità è sempre riuscita ad essere coesa quando è stato necessario”, ha scritto Catalano sul suo profilo facebook. “Ed è per questo che voglio chiedere a tutta Satriano di unirsi al mio grido di sdegno e a quello dell’amministrazione comunale per i fatti che si sono consumati questa notte ai danni dell’architetto Tonino Riverso. Ignoti hanno tentato (secondo le prime indagini) di incendiare l’automobile dell’architetto parcheggiata sotto casa”, ricostruisce ancora il vicesindaco. Che aggiunge: “Queste cose a Satriano non possono e non devono succedere. Isoliamo i facinorosi, i cattivi e i vandali e continuiamo a essere una comunità serena. A Tonino Riverso, a Franca Riverso e a tutta la famiglia la piana solidarietà mia e dell’amministrazione comunale di Satriano”.

t.p.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

*

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.