Aiuto alla pari tra mamme, nascita e allattamento: a Soverato inizia un nuovo percorso per le donne.

0
1339
Il cerchio della mamme in consultorio a Soverato (Cz)

Aiuto alla pari tra mamme, consapevolezza sull’essenzialità dell’allattamento al seno per la salute materno-infantile, collaborazione tra consultorio, Regione e mamme del territorio per dar vita a un’esperienza unica, che può rappresentare una svolta positiva nel percorso nascita e post-nascita per tutto il territorio. Questo e molto altro è stato il corso per “Mamme peer” sull’allattamento al seno che si è svolto la scorsa settimana a Soverato, nei locali del consultorio e nel punto nascita dell’ospedale cittadino.

Da sin. Mimma Mignuoli e Roberta Tripodi

La formazione di venti ore, modello Oms/Unicef sulle competenze avanzate in allattamento, promossa nell’ambito del Piano regionale per la prevenzione 2014-2020, è stata tenuta da Anna Domenica Mignuoli (Dipartimento tutela della salute Regione Calabria), ostetrica e formatice di grande esperienza. Dieci le mamme coinvolte, attiviste della buona nascita e dell’allattamento, alcune con competenze peculiari nel settore sanitario e psico-terapeutico (come le farmaciste Nicoletta Umbrello e Annamaria Scicchitano che hanno promosso l’incontro), altre semplicemente con la volontà di mettere a disposizione di altre neo-mamme la propria esperienza e le conoscenze acquisite.

Punto nascita ospedale di Soverato (da sin. Mignuoli e Pantaleone)

Fondamentale la collaborazione del consultorio di Soverato con l’ostetrica Roberta Tripodi, attiva nella promozione della buona nascita e dell’allattamento anche nei corsi pre-parto tenuti dalla struttura, e la disponibilità del punto nascita dell’ospedale, diretto da Giuseppe Leto, che ha spalancato le sue porte al gruppo nella seconda giornata di formazione, con la calorosa accoglienza delle ostetriche Maria Pantaleone e Vittoria Mazza. Nella prima giornata la dottoressa Mignuoli ha interagito con le mamme, grazie all’aiuto di slide e diapositive, per illustrare le basi delle compentenze relative all’allattamento al seno, dal valore del latte materno come unico alimento specie-specifico e tarato sulle esigenze nutrizionali di ogni singolo bambino, ai vantaggi diretti sulla salute attuale e futura sia del bimbo che della mamma. Attraverso una conduzione dell’incontro non certo frontale, ma con un continuo coinvolgimento attivo delle mamme, che hanno espresso bisogni e valutazioni, Mignuoli ha decostruito i falsi miti, le credenze sbagliate e i tanti ostacoli culturali e di sistema che ancora influiscono negativamente sull’avvio e la prosecuzione dell’allattamento per tutte le mamme che lo desiderano.

Da sin. Nicky Umbrello e Annamaria Scicchitano

Nella seconda giornata alle lezioni si è aggiunta la parte emotiva e narrativa delle esperienze di ognuna, anche alla luce delle vere e proprie scoperte arrivate da questa formazione. Un’esperienza incredibilmente arricchente che continuerà adesso con la costituzione del gruppo mamme alla pari. Un gruppo che con il supporto di Mignuoli, Tripodi e dell’ospedale di Soverato potrebbe rappresentare un passo verso il cambiamento chiesto da tante donne, quello di un percorso nascita veramente rivolto alla salute e al benessere materno-infantile. Salute e benessere che necessariamente passano dal rispetto della fisiologia della gravidanza, dalla basilarità dell’allattamento e dalla scelta della donna sul luogo e le modalità del travaglio e del parto. L’esperienza di Soverato rappresenta un (raro) esempio di buona pratica sanitaria in cui la richiesta di un’utenza femminile consapevole e attiva – non più “paziente” nè “cliente” passiva nel proprio parto – incontra le giuste competenze e la volontà di agire da parte delle istituzioni interessate. Mignuoli in proposito ha ringraziato al termine del corso tutte le strutture di ogni livello che hanno collaborato alla sua realizzazione e in particolare Teresa Napoli, dirigente unità operativa Salute donna e infanzia di Soverato.

Teresa Pittelli

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

*

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.