Da Bianca Atzei ai Dear Jack mega-evento di beneficenza il 20 luglio a Soverato

0
452

“Un Senso…Live 2017”, concerto di beneficenza il 20 luglio a Soverato

Un fine nobile da raggiungere attraverso la magia e l’arte della buona musica in una calda serata estiva, ossia raccogliere fondi, con il ricavato, per finanziare una delle missioni dell’Associazione Bambini Cardiopatici nel Mondo. È l’obiettivo che si propone l’associazione culturale “Life for Life” (formata da professionisti ed imprenditori del soveratese e presieduta dal dott. Domenico Mammone) che, con il supporto dell’amministrazione comunale di Soverato ed il patrocinio della Provincia di Catanzaro, ha dato vita all’iniziativa a scopo benefico “Un Senso…Live 2017”.

Il concerto si terrà giovedì 20 luglio a partire dalle 21:30 presso il campo sportivo “Nunzio Marino”, adiacente il Lungomare Europa di Soverato. Artisti nazionali ed internazionali si esibiranno sul palco presentati da Fernando Proce, storica voce di RTL 102.5, che condurrà la serata. Musica per tutti i gusti con gli artisti: Bianca Atzei, Dear Jack, Alessia D’Andrea, Durga McBroom (storica vocalist dei Pink Floyd), Princesses of Violin, Heidi Joubert, Rosalba Scutieri (soprano), Paulo Mendonça. Inoltre, dalla band di Vasco Rossi: Stef Burns, Claudio Golinelli e Will Hunt. Il costo d’ingresso per assistere al concerto di beneficenza è di 10 euro.

L’associazione Bambini Cardiopatici nel Mondo è un’organizzazione no profit laica e indipendente che, grazie alla collaborazione volontaria di più di 150 chirurghi, medici, infermieri, e tecnici dei più importanti centri cardiochirurgici italiani e stranieri opera nei Paesi in difficoltà per dare una speranza di vita ai bambini malati di cuore. Nata nel 1993 a Milano per volontà del prof. Alessandro Frigiola e della prof.ssa Silvia Cirri, l’associazione ogni mese organizza missioni di speranza in diversi Paesi (ad oggi sono 19), forma i medici e costruisce centri di cardiochirurgia pediatrica nelle aree più depresse, così da sviluppare il sistema sanitario locale ed abbattere il tasso di mortalità infantile.

Nelle missioni vengono operati i bambini più gravi, quelli più a rischio di morte nel breve termine; molto spesso l’intervento si rivela risolutivo per il resto della loro esistenza, regalando un cuore ed una vita nuova. L’associazione, oltre all’assistenza ed alla cura diretta dei bambini malati di cuore, si occupa anche di creare le condizioni necessarie per uno sviluppo sanitario sostenibile dei Paesi in cui opera: costruisce strutture sanitarie, dona materiale tecnico e chirurgico, forma direttamente sul campo i medici locali, così che possano diventare loro stessi artefici del cambiamento. Anche il sindaco di Soverato, Ernesto Alecci, insieme al resto dell’amministrazione comunale, si è detto felice di sposare questa iniziativa che si propone di aiutare tanti bambini meno fortunati che lottano per la vita, un fine nobile da raggiungere attraverso una serata all’insegna della musica e del divertimento.

 

 

 

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

*