David di Donatello, trionfa “Perfetti sconosciuti”. E ora…occhio al Mgff in arrivo a Catanzaro.

0
1502
perfetti sconosciuti
Cadadonte alla cerimonia di premiazione di ieri sera.

Trionfa alla premiazione dei David di Donatello – come aveva già fatto lo scorso inverno al botteghino – il film di Paolo Genovese Perfetti sconosciuti che nella “notte degli oscar” italiana ha portato a casa la statuetta come miglior film. Una commedia brillante, sui tradimenti coniugali e le bugie di coppia degli italiani ai tempi degli smarthphone, interpretata splendidamente da Giuseppe Battiston, Anna Foglietta, Marco Giallini (in foto con Gianvito Casadonte, giurato dell’Accademia del cinema italiano), Edoardo Leo, Valerio Mastandrea, Alba Rorhwacher e Kasia Smutniak. A fare il pieno di statuette anche il film rivelazione Lo chiamavano Jeef Robot che ha portato a casa sette premi, tra i quali i migliori attori protagonisti (Claudio Santamaria e Ilenia Pastorelli) e miglior regista esordiente (Gabriele Mainetti).

Una serata in smoking di ordinanza, quella che si è tenuta ieri sera agli studios di via Tiburtina a Roma, alla quale era presente praticamente tutto il cinema italiano e presentata da Alessandro Cattelan, che ha avuto buoni ascolti su Sky ed è diventata topic trend sui social, nella quale c’è stato spazio per chiedere “verità per Giulio Regeni“, con molti protagonisti della cerimonia che mostravano l’adesivo giallo e la dedica del regista Paolo Genevose proprio a questa campagna. Nel corso della cerimonia, in mattinata preceduta dalla presentazione delle cinquine finaliste in Quirinale, c’è stato anche spazio per un toccante tributo al regista Ettore Scola, scomparso lo scorso gennaio. Il Maestro aveva tra l’altro tenuto a battesimo il Mgff, “giovane” festival delle opere prime nato a Soverato nel 2003 e giunto alla tredicesima edizione (che si svolge attualmente a Catanzaro lido), ideato e diretto da Gianvito Casadonte, ieri tra i giurati dei David. E l’edizione in arrivo in estate sarà più esplosiva che mai, tra grandissimi del cinema italiano e internazionale a essere ospiti del festival in riva allo ionio e promesse del cinema e della musica che faranno strada. E noi saremo qui ad accogliere volentieri, nelle prossime settimane, tutte le novità e le anticipazioni.

Teresa Pittelli

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

*

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.