Domenica a Davoli con Onda d’Urto, dai segreti della pietra di S. Antonino alla ‘mpanata coi pastori…

0
1339
onda d'urto
Locandina
Locandina

Viaggio nella cultura pastorale a ridosso di una delle fiumare più importanti della Calabria jonica. Nel cuore delle serre calabresi, itinerario interamente montagnoso e sterrato. Partendo già da quota 1000 metri slm si seguirà una strada che costeggia la fiumara Alaca, addentrandosi immediatamente in un paesaggio mozzafiato che si rivelerà incantevole e selvaggio. Abbandonata la fiumara Alaca ci recheremo, attraversando in parte il parco eolico di San Sostene, alla pietra di Sant’Antonino, enorme monolite ritenuto luogo di culto e di leggenda. Difatti nei pressi del monolite sorgevano il monastero della Vergine di Pietra Santa ed un piccolo eremo, oggi purtroppo distrutti. La pietra custodisce anche diverse leggende che verranno rivelate in occasione della sosta.

Nei dintorni della pietra di Sant’Antonino potremo degustare la famosa ‘mpanata, la colazione dei pastori: alcuni pastori del luogo ci faranno assaggiare questa pietanza a base di pane e siero di latte di pecora. La ‘mpanata un tempo era necessaria ai pastori per affrontare le dure giornate di lavoro; veniva infatti consumata al mattino prima di portare gli animali al pascolo. Il giro terminerà nel luogo di partenza, precisamente in località bosco, qui si potrà salire, a piccoli gruppi, sulla “vedetta” della forestale ed ammirare l’intero golfo di Squillace. Successivamente ci si recherà presso il caratteristico Borgo di Davoli Superiore, qui nella piazza centrale ci attenderà la pro loco di Davoli per un pranzo all’aperto a base di piatti tipici locali: pasta con la carne salata, baccalà alla davolese, pipi e sardi e graffioli, il tutto condito da ottimo vino locale.

Nel paese si organizzeranno tour nelle chiese e nei punti di interesse più importanti accompagnati da esperti conoscitori della storia del luogo. Inoltre si potrà visitare il Santuario della Misericordia, chiesa giubilare, e ricevere la santissima indulgenza. Durante la manifestazione sono previste escursioni per gli accompagnatori alla pietra di Sant’Antonino, alla vedetta e presso gli antichi mulini ad acqua di Davoli. La colazione è interamente preparata da familiari ed amici della Cuccuruta Estrema, i dolci sono rigorosamente freschi e preparati a mano. Per iscriversi e per ulteriori informazioni visitare il sito di Onda d’urto www.ondadurto.info

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

*

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.