In un soffio d’estate Giusi Verbaro è andata via. Alle 17 i funerali a Soverato.

0
2939
Giusy Verbaro

Ieri, 27 agosto, il mondo della poesia, della letteratura e della cultura hanno subìto una grave perdita. In un “soffio d’estate”, in un tempo inaspettato è andata via Giusi Verbaro, poetessa di fama internazionale, mamma e nonna  adorabile. Il titolo di uno dei suoi libri è proprio “Il vento arriva da uno spazio bianco” e forse quel vento è ora arrivato a portarla in uno spazio bianco, uno di quelli che lei amava.

Nata a Catanzaro, ha studiato a Firenze dove si è laureata in biologia, continuando a vivere tra Firenze e Soverato. Arrivò tra i cinque finalisti del premio Camaiore nel 2008 e nel 1985 premio alla cultura del Presidente del Consiglio dei Ministri, nel 2002 per la saggistica. È morta inaspettatamente nella sua casa a Soverato, godeva di ottima salute, a ritrovarla sofferente è stata la figlia Viviana Verbaro, nota giornalista Rai. Non ricevendo alcuna risposta al cellulare per tutto il giorno, al ritorno dal mare, la figlia si è recata al piano superiore dove abitava sua madre, trovandola sofferente. Con l’aiuto di una cugina hanno chiamato i soccorsi, ma nel frattempo il battito si faceva sempre più debole e quindi purtroppo a nulla sono valsi e al loro arrivo non  hanno potuto che constatarne il decesso.

Molte sono le espressioni di cordoglio da parte delle istituzioni in queste ore, da Sergio Abramo, sindaco di Catanzaro, a Wanda Ferro, già presidente della Provincia, al consigliere provinciale Nicola Ventura, fino all’Università Magna Graecia con il preside di Giusrisprudenza Luigi VenturaTutti sottolineano la grave perdita che il mondo ha subìto, una grande donna e grande amica. Giusi Verbaro è andata via così, “in un soffio d’estate riscoprendo una nuova vita”. I funerali si terranno alle 17 nella chiesa di Maria Ss.ma Immacolata a Soverato, luogo da lei amato nel quale trascorreva non solo l’estate, la lunghi periodi durante l’anno.

Alla famiglia le nostre condoglianze.

Victoria Asturi

 

 

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

*

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.