Notte Ippocampo: Corso chiuso e alcuni divieti già da domani. Il piano traffico di Soverato.

0
2947

Con l’ordinanza appena pubblicata in albo pretorio il sindaco Ernesto Alecci ha diffuso il “piano del traffico” con la disciplina della circolazione stradale per la Notte dell’Ippocampo di sabato 17. Il villaggio della festa, completo di stand e palchi, richiede una serie di misure che scatteranno già da domani, venerdì 16. Ecco quali: dalle ore 15 di domani alle 12 di domenica 18, divieto di sosta e transito su: piazzale Ragioneria, via Pola da incrocio via G.Bruno ad incrocio corso Umberto I, via Olimpia da incrocio di via Caminiti a incrocio Via S. G. BoscO, via Amirante dal civico 41 ad incrocio trav.I^ Amirante (solo divieto di sosta).

Dalle ore 7 di sabato, gran giorno della festa, fino alle ore 12 di domenica, invece, saranno interdette via Chiarello, via S. Martino, tutto il Corso Umberto I, dall’incrocio di via Pisani all’ingresso sud fino al ristorante pizzeria “Palm Beach” all’estremo nord, più piazza Maria Ausiliatrice. Stessi divieti, ma con uno sblocco già a partire dalle 7 di domenica mattina, quando invece si potrà circolare e sostare, riguardano il lungomare Europa nord da intersezione via S. G. Bosco fino a C.Umberto I, via Colombo da int. Via Zumpano con deviazione sulla via incrociata; via S.Giovanni Bosco da Lungomare Europa a incrocio via Olimpia; via Ionio; via Marina; via Chiarello; via Paparo; via Caminiti; via Cilea; via Amirante da Teatro Comunale ad incrocio c.so Umberto; via Scesa Galluppi; via regina Elena; via Santa Maria; via della vittoria; via S. Martino; via Olimpia restante parte; via Fera; traversa  I^ via Amirante; via Pisani e via Mascagni.

Per quanto riguarda l’accesso alla città, i veicoli provenienti da Catanzaro con direzione sud, dal momento ch il Corso resta chiuso, potranno percorrere il seguente itinerario: località San Nicola (zona Glauco), via Panoramica, via Verdi, via Trento e Trieste (con zona parcheggi), sottopasso veicolare, via Amirante con direzione sud e mare (con zona parcheggi); quelli che invece arrivano da Reggio Calabria potranno percorrere via Degni, via Amirante (zona parcheggi) via Kennedy (o in alternativa via Guarasci), con direzione nord e mare (zona parcheggi). Da nord le auto vengono quindi deviate verso la parte alta della città, da sud in direzione mare, per arrivare in ogni caso nelle zone parcheggi. Ad aiutare cittadini e automobilisti ci penseranno le forze dell’ordine, che nel momento in cui i parcheggi all’interno del centro abitato risultassero impegnati, penseranno a moderare o eventualmente interdire l’accesso dei non residenti verso le vie del centro, deviando il traffico in entrata verso le zone periferiche della città, con particolare riguardo verso lato monte (Trento e Trieste, Cuturella entrata Russomanno; Panoramica , via Verdi, strada ospedale entrata ex SS.106 c/o Polstrada, parcheggi antistante la via Amirante e via Miceli). Ovviamente circolazione garantita a tutti i mezzi di soccorso e di polizia e ai residenti abitanti nelle zone interdette al traffico.

In soccorso di pedoni e auto anche la segnaletica necessaria, che verrà posizionata dagli organizzatori dell’evento a inizio e fine manifestazione. I residenti dell’area posta a monte di corso Umberto I potranno accedere con gli automezzi alle proprie abitazioni fino alle ore 17, transitando sul lato sud di Corso Umberto I e accedendo da via Dalmazia. Le forze dell’ordine con l’ausilio di volontari presidieranno le zone inibite al transito anche per garantire assistenza ai mezzi di soccorso che dovessero transitare nelle vie interessate, nonché ai cittadini residenti per  eventuali emergenze.

 

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

*

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.