Referendum trivelle, “Universo Minori” (Catanzaro) si schiera per il Sì

0
1419
trivellazioni

L’Associazione “Universo Minori” si schiera per il Si nel referendum abrogativo per dire no alle trivellazioni del nostro mare il 17 aprile prossimo. La nostra Associazione, con il Presidente Rita Tulelli, lavorerà per invitare i cittadini catanzaresi della provincia a partecipare al referendum del 17 aprile contro le trivellazioni in mare e votare Si per abrogare la norma introdotta con l’ultima legge di stabilità che permette alle attuali concessioni di estrazione e di ricerca di petrolio e gas entro le 12 miglia dalla costa di non avere più scadenze.

REFERENDUM TRIVELLE: LE RAGIONI DEL Sì. La legge di stabilità 2016, infatti pur vietando il rilascio di nuove autorizzazione entro le 12 miglia dalla costa rende sine die le licenze già rilasciate in quel perimetro di mare. Siamo convinti che le trivellazioni davanti alle nostre coste non portano benefici per il territorio ma sarebbe anzi un danno per il nostro mare e per la bellezza della nostra Calabria. Non consentiremo questa deriva che viene portata avanti in spregio alla bellezza e alle biodiversità del nostro mare, in danno ad altri settori strategici come il turismo e la pesca e a detrimento delle comunità costiere e di tutto il Paese.

Comunicato stampa “Universo minori”

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

*

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.