Satriano, fede e tradizione si incontrano: “a Cumprunta” 2016 (programma)

0
1785
cumprunta

Parrocchia Santa Maria d’Altavilla Satriano

“a Cumprunta” 2016

Piazza Spirito Santo: ore 12.00 circa. Fede e tradizione si incontrano. La statua di San Giovanni è già per le strade. Il Cristo Risorto che giunge da Corso Vittorio Emanuele incontra San Giovanni in Piazza Monumento. Il rullo del tamburo dà il via alla spola avanti e indietro. San Giovanni per tre volte, con passo sempre più veloce, ha la missione di portare l’annuncio della Resurrezione alla Madonna che dal Calvario della zona bassa del Borgo giunge in Piazza Spirito Santo vestita ancora a lutto e accompagnata dalle marce funebri. Alcuni canti popolari raccontano l’incontro tra San Giovanni e la Madonna con queste parole: “O Gianni Gianni viani ch’io ti voglio: tu perdisti il Maestro ed io mio figlio”. E ancora: “Passa la turba e la cavalleria, mo passa Giuanni e cunsula a Maria”.

cumpruntaLe “ambascerie” do San Giovanni ottengono il risultato all’ultimo passaggio, quando il rullo del tamburo si fa più intenso. La Madonna allora decide di andare incontro al figlio percorrendo il centro della piazza, ma ancora incredula torna indietro per tre volte fin quando una corsa intensa la porta davanti allo splendore del Risorto. All’incontro la Madonna viene “sbelata”: il manto nero del lutto viene tolto durante la corsa lasciando visibile il vestito azzurro della festa. il suono delle campane, il lancio dei fuochi pirotecnici, il volo delle colombe bianche, la consegna della corona alla Madonna da parte del Parroco l’accensione del cero votivo del Sindaco sono i segni visibili della festa.

La solenne processione accompagna il trittico Pasquale in Chiesa dove la benedizione solenne conclude il rito.

Programma:

Ore 11.00 Solenne Celebrazione Eucaristica del giorno di Pasqua officiata dal Parroco don Alessandro Iannuzzi

Ore 12.00 La Statua del Cristo Risorto verrà accompagnata in Processione dalla Chiesa in Piazza a seguire Cumprunta e Processione verso la Parrocchia

 

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

*

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.