Siate leggere, siate donne! (Steve Jobs reinterpretato da Francesca Masucci)

0
2337

Ci hanno fatto credere, o almeno per molte di noi è così, che le persone preparate e affidabili sono quelle tendenzialmente poco sorridenti e con un po’ di puzza sotto il naso. Ci hanno fatto dimenticare che essere leggere non significa essere poco serie o poco professionali. Basta tailleur in modalità “Ho dimenticato di avere delle forme“, basta scarpe comode, e basta atteggiamenti mascolini. Perché le linee dritte e morbide piacciono a tutte… ma lo chiffon, la seta e il rumore dei tacchi sul parquet ci piacciono ancora di più!

Siate frivole. Perché se quel nuovo paio di scarpe, quella borsa tanto desiderata o quella diversa acconciatura vi fa sentire belle non c’è nulla di male. Siate leggere. Perché se quella serata con le vostre care amiche, parlando – o meglio spettegolando della nuova fiamma – vi fa sentire felici, non c’è nulla di male. Siate vezzose. Perché se quella smorfia fa impazzire il vostro ragazzo e vi fa sentire amate non c’è nulla di male. Siate semplici. Perché se ancora non siete riuscite a trovare il giusto abbinamento con il burgundy, bhé neanche io ci sono ancora riuscita! Siate donne. Perchè è la cosa più belle che possa mai esservi accaduta.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

*

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.