Slow Food: aspettando Terra Madre con la cena del 20 settembre a Serrastretta

0
2029
Slow food

Si avvicina il grande appuntamento Terra Madre di Slow Food che si terrà a Torino dal 22 al 26 settembre 2016.  E Le condotte calabresi e piemontesi organizzano due cene che si svolgeranno in contemporanea martedì 20, con menù e prodotti calabresi e con le musiche di sottofondo della famosa cantante Dalidà, di origini Serrastrettesi.

Le condotte Slow Food Soverato versante Jonico (Calabria), Slow Food Manregalese Cebano Alta Val Tanaro e Pesio (Piemonte) continuano così con il gemellaggio per la salvaguardia dei castagneti da frutto.

CENA: “LA CALABRIA MADE IN PIEMONTE” a Mondovi osteria Cavallo di Villanova con i piatti dello chef Delfino Maruca dell’osteria “il vecchio castagno“ di Serrastretta preparati dallo chef Silvio Fenoglio.

CENA: “LA CALABRIA CON I GIAPPONESI” a Serrastretta agriturismo “E Turre” con i piatti dello chef Marco Molinaro valutati dagli amici Giapponesi Urala Oba, Kenici Ishizu e Yuko Ishizu.

Info: per le prenotazioni della cena presso l’agriturismo ”E turre“ telefonare il 0968-84080

Terra madre (il meeting internazionale delle comunità del cibo promosso da Slow Food) quest’anno compie dieci anni e la frase “voler bene alla terra” riassume il desiderio e l’impegno assunto da Slow Food per un mondo migliore.

Luigi Tropeano, fiduciario della condotta SF Soverato versante Jonico

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

*

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.