Soverato, Alecci risponde su degrado pineta. E annuncia nuovo parco giochi nel “waterfront”.

0
2696
pineta

E’ un argomento che ritorna periodicamente: i giochini per bambini in pineta ormai in parte mezzi rotti o “chiusi” come lo scivolo-tunnel che aveva fatto divertire i bimbi di Soverato e dintorni per tanti anni. A tirarlo fuori ieri ci ha pensato Fabio Scavo, da sempre attento – sia come comunicatore, sia come ambientalista e papà – alle condizioni del verde pubblico attrezzato soveratese e della pineta marittima in particolare, della quale ha scritto la scorsa estate anche su queste colonne. Questa volta Scavo ha indirizzato direttamente al sindaco, su facebook, la sua segnalazione.

“Ciao Ernesto Francesco Alecci sindaco di Soverato. Questo scorcio di pineta della tua, e anche un po’ nostra, città è ormai un ricordo di quel verde “attrezzato” che ha fatto divertire tanti bambini in tanti anni. Per favore, fai riparare quei giochi, fai pulire la pineta, salva quel pezzo di divertimento gratuito e di incontro per tutti. Il waterfront arriverà, ma per adesso ci vanno bene le quattro altalene, gli scivoli ed i dondolini di sempre. Grazie per quello che potrai fare”, è il messaggio di Scavo. Un post al quale a onor del vero è seguita l’immediata risposta del sindaco, sempre su fb.

“Avete perfettamente ragione. Abbiamo provato a ordinare il pezzo di ricambio dello scivolo-tunnel ma non viene fornito, e quindi abbiamo chiesto a un imprenditore locale che lavora la resina di ripararlo e cinque giorni fa lo ha riconsegnato perfettamente funzionante”, scrive Alecci. “Nei prossimi giorni puliremo l’area, installaremo delle luci a led, verificheremo la tenuta degli altri giochi e finalmente il parco potrà tornare a funzionare. Non tralasciamo nulla ma le emergenze erano tante e un po’ alla volta le stiamo sistemando tutte. Con l’occasione posso informare – annuncia il sindaco – che anche presso la nuova villa comunale è previsto un ulteriore parco giochi che verrà inaugurato prima dell’estate”. Poche settimane, quindi, secondo l’anticipazione del sindaco, visto che siamo già a fine maggio, e le famiglie con bambini potranno assistere al taglio del nastro di un nuovo spazio dedicato, nell’area dell’ex villa comunale.

Teresa Pittelli

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

*

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.