Soverato, Club Quadrifoglio: sabato grande match al Palascoppa con Crescendo. Parla Vitale.

0
1003
crescendo
Marco Antonio Vitale

Dopo la vittoria esterna a Catanzaro contro il Fustal Fortuna, il Club Quadrifoglio si appresta ad affrontare sabato la prima della classe, il Crescendo, fresca di promozione in serie C2. Sarà un evento importante quello contro i pitagorici sia per l’accoglienza che le verrà riservata per il meritato successo ottenuto e sia per la grandissima motivazione che questo genere di partite porta in sé. Per quanto riguarda l’aspetto motivazionale, tecnico e tattico abbiamo intervistato il collaboratore tecnico del Club Quadrifoglio, Marco Antonio Vitale:

Sabato grande match qui al “Palascoppa” arriva il Crescendo che ha conquistato in anticipo la serie C2, come si prepara questo match?
 
Va fatto sicuramente un plauso ai pitagorici perchè hanno vinto il campionato meritatamente. Queste partite si preparano da sole perchè danno uno stimolo a fare meglio e non cadere nell’errore nel pensare che verranno qui per festeggiare e avremo strada libera per ottenere un risultato positivo. Noi dobbiamo lavorare ed entrare in campo concentrati per dare continuità ai nostri risultati a prescindere da tutto. Nelle ultime settimane abbiamo alzato l’intensità degli allenamenti focalizzandoci sull’aspetto tattico prevalentemente. Abbiamo gettato via punti nel corso del campionato e ora dobbiamo mettere pressione a chi ci sta davanti per giocarci i playoff nella miglior posizione possibile.
Appunto i playoff che si preannunciano avvincenti….
 
Saranno incontri durissimi ma siamo ben felici di esserci e di giocarceli a viso aperto con tutti. Queste ultime gare di campionato se le affrontiamo in un certo modo ci preparano sotto tutti i punti di vista per i playoff in quanto nessuno ti regala niente ed al minimo errore ti puniscono. Dobbiamo fare tesoro delle disattenzioni che ci sono state nel corso della stagione entrando sempre con la “cattiveria” giusta in campo dal primo minuto.
“Un bilancio di questa sua stagione,anche se è entrato nello staff nella seconda parte di stagione ha dato un buon contributo alla crescita della squadra….
Personalmente sono molto contento,sono arrivato da metà gennaio,provengo da esperienze nei settori giovanili e l’approccio è totalmente diverso. Affrontare un percorso motivazionale con persone più adulte all’inizio è tortuoso ma devo dire sinceramente che dopo un pò di scetticismo iniziale mi hanno seguito, mi ascoltano e mi danno fiducia. Negli ultimi mesi abbiamo messo qualcosa in più a livello tattico e le risposte sono positive. Al di fuori del campo da gioco siamo amici e viviamo il calcetto in maniera spensierata come dev’essere!
Giuseppe Cilurzo, addetto stampa Club Quadrifoglio ’97

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

*

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.