Soverato, “Pierino e il lupo” di Prokof’ev: quando la scuola è cultura.

0
602
Un momento dell'opera al Teatro Comunale di Soverato

Un successo le rappresentazioni in teatro per gli alunni delle scuole primarie e medie

Una prestigiosa collaborazione quella che per il mese di dicembre ha portato al teatro Comunale di Soverato decine di scuole primarie e medie per assistere all’immortale fiaba musicale “Pierino e il lupo” di Sergey Prokof’ev. A curare la produzione musicale è stata la Ofs, Orchestra Filarmonica Suberatum, con il patrocinio dell’amministrazione comunale. La famosa opera del compositore russo, per orchestra sinfonica e voce narrante, è stata eseguita dalla Ofs sotto la direzione musicale del Maestro Luigi Tedesco, con la consulenza artistica di Isabella Gallo e organizzativa di Federica Ranieri. A ideare e realizzare la scenografia Antonio Pittelli, voce narrante insieme a Rosanna Basanisi e Rosanna Corradino. Sia le rappresentazioni che si sono succedute nei primi giorni del mese, che la replica della scorsa settimana, hanno fatto il pienone di bambini e ragazzi provenienti sia dall’istituto comprensivo cittadino che da diverse scuole delle province di Catanzaro, Vibo, Crotone e Cosenza.

Raggiunge quindi l’ennesimo traguardo di altissimo spessore artistico-culturale la produzione musicale “Pierino e il Lupo”, organizzata dall’Associazione Musicale “U. Pacicca” Città di Soverato e Scuola di Musica di Soverato. L’occasione della produzione musicale è stato motivo di presentare un nuovo organismo all’interno dell’Associazione Pacicca – ossia La Ofs Orchestra Filarmonica Suberatum ideata da Luigi Tedesco, clarinettista, didatta e direttore d’orchestra. Diplomato in clarinetto con al seguito due diplomi accademici di II secondo livello in Discipline Musicali con il massimo dei voti e la lode (Conservatorio di musica Vibo Valentia e di Reggio Calabria), Tedesco dopo aver intrapreso studi di composizione, concertazione per orchestra, analisi della partitura, si è diplomato in strumentazione e direzione per orchestra di fiati (Conservatorio di Musica di Cosenza).

La Ofs si compone di musicisti professionisti del comprensorio soveratese e nasce con l’obiettivo di divulgazione musicale e collaborazione con associazioni culturali, musicisti e istituzioni, al fine di creare importanti produzioni artistiche al servizio del territorio. E partendo, come in questo caso, dai più giovani, per avvicinarli alla musica e ai suoi valori fondanti per la loro crescita personale, morale e culturale. Anche le scuole che hanno aderito con entusiasmo hanno mostrato, in questo, sensibilità per un’educazione che piuttosto che limitarsi alle lezioni frontali in classe si espande per far interagire il bambino con quanto di bello, e di importante, c’è nel mondo che lo circonda.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

*

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.