Soverato superiore, grande festa di S. Giuseppe il 1° maggio. Ecco il programma.

0
2926
s. giuseppe
s. giuseppe
Programma della festa

E’ il primo anno che si ritorna alle origini con la festa di S. Giuseppe Lavoratore, ma proprio per questo il “comitato spontaneo”, nato appositamente per l’occasione della festa (come anticipato già in questo articolo del 10 aprile), ha voluto fare le cose in grande. Saranno quindi vari e abbondanti gli eventi che avranno inizio già da giovedì 28 aprile fino alla grande celebrazione, sia religiosa che civile, del 1° maggio. Gli eventi si caratterizzeranno per la cultura e l’interesse storico e la musica, da quella melodica fino a quella popolare e folk. Ecco il programma ufficiale dei festeggiamenti:

Giovedì 28 aprile, ore 19:00: presso la Chiesa Matrice si assisterà la proiezione del video “Giuseppe uomo giusto”, mentre venerdì 29 aprile si terrà invece la conferenza “La scoperta Cristiana del lavoro” alla quale interverranno Ulderico Nisticò. Antonino de Giorgio, Domenico Agazio Servello (modera Pietro Melia). I primi due giorni saranno quindi all’insegna del racconto sulla vita di San Giuseppe, della presa di coscienza dell’importanza del lavoro e del suo significato cristiano. Sabato 30 aprile giochi popolari per ragazzi e bambini alle ore 15, con la consegna del primo “Trofeo di San Giuseppe”. Alle ore 19 allieterà la serata il concerto La Musica nell’Anima con le bellissime voci e le maestose melodie di artisti come Sara Spinzo (voce), m° Elisa Giampà (violino), Vincenzo Ferrara (sax), m°Azzurra Montesano (pianoforte).

Il giorno tanto atteso, 1° Maggio, riserva moltissime di sorprese: dopo la messa alle ore 11 in Chiesa matrice via alla degustazione delle zeppole di S. Giuseppe, gentilmente offerte dai pasticceri artigiani di Soverato, proprio sul sagrato della Chiesa. Alle ore 18 processione con la nuova “varia” alleggerita e i suoi 16 portatori, vestiti tutti uguali per l’occasione con la maglia creata appositamente per la festa di S.Giuseppe. Immancabile, durante la processione, la presenza della banda di Soverato U.Pacicca diretta dal M° Luigi Tedesco che con le sue marce darà quel tocco in più a questo nuovo evento. Alle 21:30 gran concerto della band di musica folk Antigua in piazza Largo Cardillo (piazzale della scuola), un gruppo di ragazzi molto giovani, nati inizialmente da un progetto scolastico dell’ ITG Malafarina. Per ultimo, ma non meno importante, durante la serata degustazioni a go go con stand di cibi e bevande, panini con la salsiccia e birra saranno immancabili per accompagnare la serata di festa. L’attesa cresce, quindi, per ritrovare l’identità di una festa organizzata inizialmente dalle Acli, e che è sembrato giusto riprendere al comitato formato da Pino Chiaravalloti, Rocco Mellace, Nicola D’Amato ed Elisa Giampà con la partecipazione esterna di Gianni Melia. “Questo mese di intenso lavoro per i preparativi della festa rappresentano un’esperienza positiva in ogni suo aspetto. La cosa più bella e stata scoprire quante donne e uomini, laici o praticanti – è il commento di Pino Chiaravalloti – sono disponibili a dare il loro contributo, ed è per questo che è stato possibile definire un programma così nutrito e denso di significato: ringrazio tutti”.                         

Victoria Asturi

 

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

*

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.