Una mamma reporter. Una famiglia extra-large. Ecco il nuovo sito “Esuberante”…

0
979

E rieccoci in una versione tutta rosa! Chi l’avrebbe mai detto, dopo due anni di colori determinati, forti, tra nero-inchiostro, rosso-passione e giallo-allarme, di ritrovarci con colori come il rosa e l’azzurro tra quelli dominanti. Ebbene sì, la vita cambia, e ti cambia. Siamo sempre noi, sono sempre io, ma in una versione che segue passo passo le tappe della mia vita. E dopo dodici anni di giornalismo a Roma tra politica, economia, giustizia e cronaca, dopo esser tornata in pianta stabile dal 2011 tuffandomi nel magico mondo del giornalismo on line proprio nella mia terra (dove avevo mosso i primi passi tra RadioClip e Il Quotidiano nel lontano 2000), dopo aver sperimentato, faticato, imprecato e gioito in questi due anni, per la fatica immane di condurre una testata on line senza grandi mezzi ma con tanta grinta, alla fine è stata la vita a decidere per me.

Il 16 novembre è nato Tullio. Il quarto fiorellino di un prato che io e mio marito abbiamo sognato e voluto, pur non immaginando solo otto anni fa di arrivare a quota quattro bimbi! Gioia del raccontare accanto a estenuanti nottate o domeniche pomeriggio a scrivere e parlare al telefono, sveglie all’alba per un incidente stradale, giornate di lavoro che non hanno una fine precisa, energie a fiume spese a litigare con l’assessore-consigliere-presidente scontento dell’articolo, quella che è stata la mia vita fino a poco tempo fa insomma – pur con le doverose pause e i rallentamenti per crescere i primi tre bimbi – con la nuova famiglia extra-large sono diventati out. E allora che fare? Semplice. L’ho capito a poche settimane dalla nascita di Tullio. Racconterò ancora, scriverò ancora, informerò ancora, criticherò ancora…sui temi con i quali mi confronto ogni giorno e mi sento ormai a mio agio: la famiglia, il punto di vista dei genitori, dei bambini e dei ragazzi, il mondo della scuola, la salute, lo sport e i servizi per i più piccoli, sia in Calabria che in Italia e all’estero, i viaggi di famiglia, le recensioni sui posti baby-friendly, la maternità, la pedagogia (con il prezioso apporto di una bravissima esperta, Viviana Vitale), le culture, le politiche, il mondo visto da… una famiglia Esuberante!

Temi sui quali ho capito, da mamma e da giornalista insieme, che c’è bisogno di molta informazione, riflessione, sostegno e perché no, anche di leggerezza in certi momenti, in un mondo diventato abbastanza complesso, tra minacce mediatiche, paure vere, labirinti web, crisi economica e lavorativa… per un mestiere, quello di genitori, che non si finisce mai di imparare. L’ultimo giorno di maggio è ancora mese della mamma, e della Madonna, per chi le si affida. Un buon giorno per ri-partire. Buona lettura e ben ritrovati!

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

*