“A Soverato una tappa del Beach Volley nazionale”. A proporlo in Lega è Antonio Matozzo.

0
905

“Da membro del cda della Lega e vice presidente mi sto già battendo per riuscire a portare a Soverato una tappa del “Beach Volley” nazionale che si svolge solamente a Cattolica e Riccione. Per la nostra città sarebbe una grande attrazione che richiamerebbe moltissima gente, facendo da importante traino per il turismo”. Questo l’annuncio di Antonio Matozzo, presidente del Volley Soverato, nel corso della conferenza stampa che si è svolta questa mattina a Palazzo di città per presentare il progetto socio-sportivo “Coni Ragazzi” al quale il Volley Soverato ha aderito, unica squadra in Calabria. Matozzo ha annunciato la sua ferma volontà di tornare a valorizzare il beach volley soveratese, evento che negli anni scorsi ha suscitato molto entusiasmo oltre a radunare centinaia di persone e visitatori a Soverato, e poi messo da parte “in un modo che mi è dispiaciuto perché la politica ha messo lo zampino facendo perdere una grande occasione estiva alla città”. Il patron della squadra di pallavolo cittadina, che milita con ottimi risultati nel campionato di A2, ha sottolineato che il volley “non ha colori politici”, ma porta alta la bandiera della città e della Calabria. “Tornare a fare di Soverato un tempio del beach volley, ospitando una tappa del tour nazionale con tanto di diretta di RaiSport, sponsor e indotto turistico-mediatico, magari in un periodo come luglio quando le presenze ancora non sono molte, sarebbe un ottimo richiamo per Soverato”, ha concluso Matozzo.

Quanto al progetto Coni ragazzi, illustrato da Antonio Stella e messo in campo dal Coni per offrire ad alcuni piccoli sportivi la possibilità di praticare questo sport gratuitamente, il Volley in partnership con il Comune di Soverato ha previsto di offrire questa possibilità a tredici ragazzi di età compresa tra i 6 e i 13 anni, divisi in minivolley e volley, e individuati in maniera discreta ed puntuale dal consultorio familiare del Comune. Presente all’incontro l’amministrazionecon il presidente del consiglio comunale Francesco Matozzo, il vicesindaco Pietro Matacera, gli assessori Daniele Vacca Sara Fazzari e i consiglieri Emanuele Amoruso e Christian Castanò, quest’ultimo con delega allo sport, mentre per la società Volley Soverato erano presenti il presidente Matozzo e il vice-allenatore Antonio Stella che ha avuto un ruolo determinante in questo progetto. L’ assessore alle politiche sociali, Fazzari, si è complimentata per la bella iniziativa dichiarando di aver subito preso in considerazione la proposta fatta da coach Stella, mentre Matacera si è detto convinto che anche altre società aderiranno in futuro. “Ringrazio l’amministrazione comunale che ci sta sempre vicina in queste e altre iniziative della nostra società, per noi aiutare un gruppo di ragazzi a poter giocare a questo bellissimo sport è una cosa che facciamo con orgoglio e mi auguro che l’attività sportiva nella nostra città cresca sempre di più”, è stato infine il commento di Matozzo. 

(t.p.)

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

*

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.