Assassinato nella notte noto avvocato nel giardino di casa a Lamezia terme.

0
3138
avvocato
Foto www.pallavololamezia.it

Questa notte è stato assassinato a Lamezia Terme l’avvocato Francesco Pagliuso, noto penalista lametino di 43 anni. L’omicidio è avvenuto all’interno del giardino antistante la sua abitazione. A quanto si apprende il legale era a bordo della sua auto, giunto ormai nei pressi dell’area esterna della sua casa nel centro abitato di Lamezia, quando è stato raggiunto, intorno alle 3 del mattino, da diversi colpi di arma da fuoco che lo avrebbero ucciso all’istante.

Sul posto i carabinieri della Compagnia di Lamezia terme. La vicenda è ancora sottoposta al riserbo delle indagini in corso, condotte dal Comando provinciale dei carabinieri di Catanzaro unitamente agli uomini della Compagnia lametina. Pagliuso era un penalista stimato e affermato nell’ambiente forense cittadino, ricopriva l’incarico di segretario della Camera penale di Lamezia e la sua attività professionale lo impegnava in alcuni dei maggiori processi di ndrangheta del territorio, da “Andromeda” a “Perseo” a “Chimera“.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

*

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.