Catanzaro ancora una volta ha onorato il Giro d’Italia: cronaca di una festa rosa.

0
1205
giro
Catanzaro e Giro d’Italia, amore indissolubile
 
Giro 1Un’altra giornata straordinaria quella di ieri per Catanzaro e il Giro d’Italia. Lo spettacolare arrivo  del 13 maggio 2008 sul lungomare di Lido, dopo che la carovana aveva attraversato tutti i quartieri della città e il corso Mazzini, fu dichiarato dagli addetti ai lavori l’arrivo più bello del giro, grazie all’eccezionale bagno di folla, presente in tutta la città e in particolare sul lungomare dove si era creato un vero e proprio stadio con migliaia di persone che hanno accolto Mark Cavendish e gli altri partecipanti con cori di tipo calcistico.
Giro 2Questa volta invece il 99° Giro d’Italia ha onorato la città concedendogli la partenza della prima tappa in Italia. Gli organizzatori sapevano di poter contare su questa città, a Catanzaro il Giro è sempre stato un successo. E anche ieri è stato così. Il centro città è stato preso d’assalto da almeno 10.000 persone festanti provenienti da tutta la Calabria e non solo. Una grande festa rosa: eccezionali giochi di luci rosa sono state proiettati sulla fontana del Cavatore, sulle fontane del teatro Politeama e sul Palazzo della Posta, dal Ponte Morandi al Politeama bandierine e palloncini in tinta adornavano ogni angolo. Anche le vetrine dei negozi pr l’occasione erano state addobbate a tema.
Giro 3A piazza Matteotti è stato allestito il Villaggio rosa, dove si potevano acquistare gadget e souvenir, nella terrazza del complesso monumentale del San Giovanni stand e animazione musicale targata RDS. In piazza Garibaldi alle 12:05 la partenza, preceduta da una spettacolare sfilata di auto promozionali degli sponsor del giro. I mezzi di trasporto sono andati in tilt. Bus navette e trenini della FDL già gremiti ai capolinea. Le attività ricettive e commerciali, come ha detto il sindaco Abramo, hanno registrato il tutto esaurito. Grazie al Giro d’Italia per la preziosa opportunità che ha dato a questa città che ha ricambiato regalando al Giro un’altra indimenticabile giornata di grande entusiasmo e calore.
Saverio Fontana

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

*

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.