“Dubbi e contraddittorietà sulla delibera-waterfront”. Minoranza chiede un consiglio comunale

0
1576

I quattro consiglieri di minoranza del Comune di Soverato fanno appello alla possibilità data loro dalla legge di chiedere la convocazione di un consiglio comunale che deve riunirsi nei successivi venti giorni, se a firmare la richiesta sono un quinto dei consiglieri. E così il capogruppo Giulio Moraca, insieme a Francesco Severino e Giusy Altamura (Pd Oltre) più Salvatore Riccio del gruppo misto hanno protocollato in Comune una richiesta di convocazione consiglio straordinario per discutere di “dubbi e perplessità” relative alla delibera di giunta con la quale il Comune lunedì 22 giugno ha annullato la decisione del commissario che aveva stoppato la procedura di gara relativa al progetto di riqualificazione del litorale costiero a sud della città. La minoranza ritiene dubbia la legittimità della delibera appena varata dal sindaco, Ernesto Alecci, e considera insufficienti le motivazioni addotte, oltre che contraddittori i pareri tecnici allegati.

Di seguito la richiesta di convocazione indirizzata questa mattina al presidente del consiglio comunale, Francesco Matozzo.

(tp)

Convocazione consiglio comunale

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

*

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.