Fma Soverato, “Giovani talenti” per crescere e sognare un futuro nello spettacolo.

0
1629
talenti
talenti
Conferenza stampa. Da sin. Ligato, Fioravante, Cordaro, Suor Ausilia De Siena, Barletta e Fiorenza

Un’opportunità per giovani talenti del canto, della musica e della danza ma soprattutto un grande momento di crescita: ecco la seconda edizione di Giovani Talenti, il festival organizzato dall’Istituto Maria Ausiliatrice Soverato in collaborazione con Rvs, Radio Valentina. Martedì 7 giugno la serata clou con le esibizioni dei diciotto finalisti e la premiazione dei primi tre classificati per ogni categoria, da parte di una giuria esterna e qualificata di professionisti del settore (tra i suoi nomi anche il Maestro Giovanni Calabrò, Artedanza).

Il tema scelto dall’istituto Fma per il 2016 è Time for change: mettiamoci il cuore, una sfida ai giovani partecipanti a esprimere le loro migliori attitudini, cambiando così la realtà che ci circonda e magari il loro stesso futuro. “Crediamo molto nei giovani, diamo loro fiducia e il momento educativo è fondamentale per questa iniziativa”, ha spiegato nei giorni scorsi in conferenza stampa suor Ausilia De Siena, direttrice dell’istituto. Mentre Giusy Fiorenza, insegnante di danza ed educazione motoria e referente del progetto, ha percorso le tappe fondamentali dell’iniziativa che dalle preselezioni è arrivata ora al suo gran finale. Qualificata oltre alla giuria anche la premiazione, che prevede tra l’altro la possibilità di incidere un mini-cd per il primo classificato, stage di danza nelle migliori scuole del territorio, sessioni di incisione in studio per i primi classificati delle varie sezioni, buoni spesa da 150 euro nei negozi di settore per i secondi e una targa di riconoscimento per i terzi.

Fondamentale anche il supporto dei genitori dei ragazzi dell’istituto (che concorrono insieme agli altri ragazzi esterni nella finale del 7 giugno). “Il clima del festival è importante per scoprire nuovi talenti e nuove capacità espressive nei giovani del territorio – ha spiegato Clara Cordaro – ma in realtà questa missione per noi vale tutto l’anno qui all’istituto”; concetto ribadito anche da Antonio Barletta. Elisa Ligato, presidente del consiglio d’istituto, e Renato Fioravante, hanno invece messo l’accento sull’opportunità formativo-professionale del festival, che può realmente rappresentare un trampolino di lancio per gli aspiranti artisti, che – si ricorda – presenteranno anche brani inediti da lanciare sul mercato discografico.

De Siena ha ricordato anche che la serata sarà occasione per la premiazione del concorso nazionale Laura Vicuna per le quinte primarie, con i piccoli vincitori delle varie regioni presenti in sala per ricevere il meritato riconoscimento. Per tutte le info e i dettagli, compresi i ricchi e interessanti premi della lotteria, consultare il sito www.giovanitalentisoverato.eu. E per il prossimo anno potrà esserci una piccola grande novità: l’apertura del festival ai bambini con la sezione “Piccoli talenti”. Appuntamento a martedì sera alle 21, dunque, per un appuntamento imperdibile e divertente, dal valore tanto artistico quanto educativo e promozionale per tutto il territorio.

Teresa Pittelli

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

*

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.