Futura Energia Soverato vince a Filadelfia e domina la classifica a punteggio pieno

0
2121

Seconda giornata di campionato e seconda vittoria per l’ASD Futura Energia Soverato che si trova così a punteggio pieno in classifica. I ragazzi di mister Catuogno vincono sul terreno del Futsal Club Filadelfia con il punteggio di 4-5 una partita tiratissima sotto tutti i punti di vista. Come preannunciato nei scorsi giorni la gara ha rispettato in pieno le previsioni in quanto il Filadelfia voleva riscattare la sconfitta all’esordio contro  la Ludos Vecchia Miniera per 7-4 ed il Soverato voleva a tutti i costi mantenere la leadership, quindi la gara ha tenuto in fibrillazione gli spettatori presenti al Palasport di Filadelfia.

calcioFutura Energia che torna alla divisa classica rossa con inserti bianchi mentre i padroni di casa indossano il completino blu scuro. Si parte agli ordini del direttore di gara il signor Trapasso della sezione di Catanzaro. Quintetto iniziale del Soverato con Basile in porta, ultimo Parisi, esterni Donato e Staglianò mentre il pivot è Ranieri. Dopo i primi minuti di studio dove le squadre cercano il giusto pertugio per fare centro, il Filadelfia ingrana la marcia superiore con Basile subito impegnato al quarto minuto. Passa un minuto e arriva la sagra dei legni da parte del Filadelfia, dopo due  minuti è Panzarella a trovare il palo con Basile battuto, successivamente due piccole fiammate del Soverato con Parisi e Donato arriva il secondo palo con Carchedi. Il Soverato cerca di riprendersi con Ranieri in acrobazia ma fa buona guardia il giovanissimo portiere Ventrici classe ’97. Parisi pochi secondi dopo cerca Staglianò ma non trova la porta in spaccata. Altro tiro del Filadelfia e ancora altro legno colpito da Carchedi che non crede ai suoi occhi.

Goal mangiato e goal subito si dice in gergo, infatti il Soverato trova inaspettatamente il vantaggio con Donato al quinto minuto ben servito da Ranieri. Non passa nemmeno un minuto e il raddoppio del Soverato avviene ancora con Donato il quale ben servito da Staglianò porta sul 2-0 i cavallucci marini. Gli uomini di mister Rondinelli non ci stanno ed accorciano fortunosamente con l’autorete di Staglianò che si trova nella traiettoria del tiro infilando l’incolpevole Basile.  Mister Catuogno da parte sua cerca di spronare il Soverato e i giocatori recepiscono che oggi sarà molto dura se mantengono i ritmi bassi e non producono movimento. Così in successione prima Donato dopo una magia manda fuori, poi Ranieri sfrutta il piede perno ma trova il portiere pronto alla respinta. Lo stesso si trova poi in un duello personale con Castanò che cerca in tutti i modi di superarlo ma trova veramente un muro oggi davanti a sé. Il funambolo del Soverato Donato invece colpisce la traversa di destro al 17′ minuto.  Un minuto dopo è ancora una sfortunatissima autorete della Futura Energia a portare sul pareggio il Filadelfia con Raffaele il quale nel cercare di intercettare un velenoso passaggio di Panzarella deposita in rete. Il Filadelfia ringrazia, ma non ha fatto i conti con Ranieri che porta in vantaggio il Soverato sfruttando un tiro libero in virtù del quinto fallo commesso dal Filadelfia.

golSi va al riposo con il Filadelfia che nonostante le due autoreti a favore ha messo sotto il Soverato sotto l’aspetto fisico, mentre gli ospiti si sono affidati alle giocate dei singoli che hanno messo in mostra le loro qualità. Nella ripresa subito ammonizione di Staglianò che tocca con il braccio in area di rigore, l’arbitro assegna il penalty ma Panzarella trova un super Basile che respinge il tiro. Al terzo minuto Staglianò si riscatta e trafigge il portiere con una rasoiata velenosa e il Soverato và sul 2-4. Ranieri prova il tiro ma è centrale ma quando viene servito da Donato , il quale galoppa sulla fascia sinistra, non sbaglia e di giustezza sigla il 2-5 per gli ospiti. Sembra tutto in discesa ma non è così. Il Filadelfia ha una prova d’orgoglio e al quarto d’ora  Dastoli tiene vive le speranze del Filadelfia in seguito a una punizione. Ritmi serrati e tanta tensione in campo, Ranieri aggancia un pallone in maniera splendida e per poco non  sigla una rete fantastica.  Dastoli del Filadelfia è il più attivo e semina scompiglio ogni volta che tocca un pallone e a due minuti dalla fine riduce lo svantaggio di un solo goal, alimentando le chance di un pareggio. Gli ultimi istanti passano con notevole ansia per il Soverato che alla fine porta a casa tre punti d’oro in trasferta e primato nel campionato C2 girore B!

 

FUTSAL CLUB FILADELFIA: Ventrici,Michienzi,Serratore,Anello,Fragalà (VC),Panzarella,Servello,Carchedi( C),Villlelli,Cerasia,Dastoli,Carè. All: Rondinelli.

ASD FUTURA ENERGIA SOVERATO: Basile,Lifrieri,D’Aquino Giuseppe(C), D’Aquino Giacomo, Politi,Staglianò,Parisi (VC),Castanò,Ranieri,Donato,Raffaele,Capriglia. All: Catuogno

AMMONITI: STAGLIANO’ (FUTURA ENERGIA) DONATO (FUTURA ENERGIA) SERRATORE (FILADELFIA)

ESPULSIONI : CARCHEDI(FILADELFIA) DOPPIA AMMONIZIONE PER PROTESTE

ARBITRO: TRAPASSO SEZIONE DI CATANZARO

GIUSEPPE CILURZO

UFFICIO ADDETTO STAMPA ASD FUTURA ENERGIA SOVERATO CALCIO A 5

Giuseppe Cilurzo, addetto stampa Futura Energia Soverato Calcio a 5

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

*

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.