Giovedì 16 luglio consiglio comunale su waterfront e fiere estive

0
919

Nel pomeriggio di ieri si è svolta la prima capigruppo convocata a palazzo di Città dal presidente del consiglio Francesco Matozzo. Presenti il capogruppo Christian Castanò per il Gruppo CambiaMentiSalvatore Riccio per il gruppo misto e Giuseppina Altamura per il Gruppo PD-Oltre, presente in sostituzione del capogruppo Giulio Moraca assente per motivi personali.
Il presidente del consiglio ha esposto le modalità dello svolgimento della prossima riunione consiliare e illustrato i punti dell’ordine del giorno del consiglio comunale in aggiunta alle richieste del gruppo di minoranza.
Si e’ stabilito all’unanimità la data di convocazione del prossimo Consiglio Comunale che si svolgerà giovedì 16 luglio 2015 alle 18 in prima convocazione e il giorno seguente, stessa ora, in seconda convocazione nella sala consiliare del palazzo di Citta’ con i seguenti punti all’ordine del giorno. Al primo punto i chiarimenti chiesti dalla minoranza sulla legittimità della delibera di giunta n. 4/2015 che ha annullato la precedente decisione del commissario sul waterfront: al secondo punto, chiesto sempre dalla minoranza, indirizzi dell’amministrazione in materia di ordine pubblico e controllo del territorio, con particolare riguardo all’indispensabile ruolo dei vigili urbani; terzo punto: determinazione delle indennità di funzione del sindaco, vicesindaco, assessori, presidente del consiglio e consiglieri per l’anno 2015; quindi l’esame e approvazione del verbale seduta precedente, la presa d’atto delle linee programmatiche di mandato 2015/2010 da parte del sindaco e le modalità di ripiano del disavanzo straordinario dell’amministrazione ai sensi della normativa vigente in tema di finanza degli enti locali.

Infine, last but not least, un atto di individuazione di nuove aree per lo svolgimento della fiera artigianale estiva, punti vendita e attività di somministrazione alimenti e bevande, commercio ambulante in forma itinerante, aree fiere/mostre/sagre/feste di quartiere, rassegne ed eventi istituzionali, culturali e artistici, manifestazioni per lo sviluppo economico locale, promozione sociale, eccetera. Tutta la cittadinanza e’ invitata a partecipare ai lavori del Consiglio.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

*

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.