Piogge intense e possibili alluvioni sulla Calabria jonica: l’allerta dei meteorologi

0
1451
temporale
Maltempo in Calabria

Dopo il maltempo al Centronord dello scorso weekend, secondo le previsioni di Meteoweb segnalateci da Ambienteonline sarebbe ora alto il rischio di nuovi eventi alluvionali già a partire da domani nelle regioni del Sud, Calabria compresa. “Le temperature stanno diminuendo, come ampiamente previsto nei giorni scorsi, anche al Sud Italia: nelle scorse ore abbiamo avuto i primi temporali, localmente intensi, tra Sicilia e Calabria, e nella giornata di lunedì 7 settembre se ne ripeteranno altri con un ulteriore calo termico”, spiegano gli esperti di Meteoweb. “Ma il primo giorno della nuova settimana sarà di transizione in vista del violento peggioramento che interesserà il Sud nei giorni successivi – aggiungono i meteorologi – tra martedì 8 e giovedì 10 settembre”.

Un profondo ciclone di origine Africana, già battezzato “Elettra”, arriverà nel Mediterraneo e risalirà dapprima il Canale di Sicilia e poi il Mar Jonio, con precipitazioni intense per quasi tre giorni consecutivi in tutto il Meridione. Gli esperti lanciano un’allerta in termini di prevenzione e salvaguardia del territorio e della popolazione, già a partire dal pomeriggio-sera di domani, martedì 8 settembre, con i primi temporali nella Calabria meridionale, particolarmente nelle zone joniche. I fenomeni potrebbero intensificarsi nella nottata successiva, con mercoledì 9 individuata dalle previsioni meteo come la giornata di maltempo “più estrema”.

Giovedì 10 la tempesta risalirà tutto il mar Jonio arrivando sul Salento, e il maltempo si estenderà anche a Puglia e Basilicata, con precipitazioni ancora forti sul resto del Sud fino a venerdì 11. “Nel corso di tre giorni al Sud cadrà tantissima pioggia, con picchi di oltre 300mm nelle zone più colpite. E’ alto il rischio di frane, esondazioni e allagamenti, con fenomeni alluvionali che purtroppo potranno avere conseguenze pesanti sul territorio”, esortano ancora gli esperti di Meteoweb.eu, che consigliano massima prudenza nelle zone interessate dal maltempo, in modo da evitare danni e disastri idro-geologici ormai purtroppo frequenti in tutto il Paese e da ultimo proprio in Calabria, dove l’alluvione del 12 agosto ha causato danni alle strutture e alle cose a Rossano e Corigliano (Cs), per i quali il governo ha riconosciuto lo stato di emergenza.

(r.e.)

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

*

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.