Sorpresa durante la notte: gli assessori-operai ridipingono le strisce pedonali sul Corso

0
2698
Emanuele Amoruso e Rosalia Pezzaniti
Daniele Vacca
Daniele Vacca

Questa mattina i cittadini di Soverato hanno trovato un corso completamente rinnovato grazie a un’improvvisata iniziativa della giunta comunale. Sindaco e assessori-operai si sono dati appuntamento all’una di notte per dipingere tutte le strisce pedonali di Corso Umberto I, approfittando della quiete per riuscire a rifare anche alcune strade che lo intersecano. Una sorta di flash-mob all’insegna dell’impegno silenzioso, a supporto del dipendente comunale incaricato del servizio.

Il consigliere delegato al turismo, Emanuele Amoruso, munito di paletta spartitraffico in mano, indirizzava gli automobilisti che transitavano sul corso verso la deviazione, per evitare di danneggiare le strisce fresche che pochi minuti fa avevano dipinto altri assessori come Sara Fazzari, Daniele Vacca, Pietro Matacera, Christian Castanò e Rosalia Pezzaniti. Il “team Alecci” aveva deciso di “tenere tutto in completo segreto – secondo Fazzari – per riuscire a essere più operativi, altrimenti un operaio da solo non sarebbe riuscito a farle in modo veloce”. Non hanno voluto ricorrere a volontari per evitare che tutto diventasse troppo confusionario, e perciò hanno dovuto lavorare tutta la notte.

Sara Fazzari all'opera
Sara Fazzari all’opera

Verso le due del mattino il caldo ha dato un po’ di tregua agli assessori-imbianchini regalando loro il sollievo della brezza.

“É vero che non possiamo accontentare tutti – sostiene l’assessore all’ambiente Pezzaniti – ma ci stiamo mettendo veramente l’anima tutti i giorni per portare dei cambiamenti a Soverato”. Nell’elenco dei “piccoli cambiamenti” di questi giorni figurano la maggiore presenza di vigili urbani nei controlli per il rispetto del codice della strada, il ripristino dell’accesso alla spiaggia di S. Nicola e le ordinanze anti-rumore.

Isabelle Nieto

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

*

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.