Soverato, ex punto Iat ora “Mercato della terra” aggiudicato in locazione ad azienda Loprieno.

0
2920
mercato della terra
Mercato della terra

Novità anche dalle parti di via Aldo Moro angolo via Leoncavallo questa estate a Soverato. L’ex punto “Iat” destinato in un primo tempo all’informazione turistica, gestito negli anni dalla pro-loco, è ora diventato un “mercato della terra” dove si degusteranno e acquisteranno prodotti ortofrutticoli. Inaugurazione prevista per questo sabato 2 luglio alle ore 18, come annuncia il profilo facebook “Mercato della terra” attivo sul social network. La procedura per l’assegnazione in locazione dell’unità immobiliare comunale è stata avviata dal Comune lo scorso inverno. E unica aggiudicataria del bando pubblico che scadeva a fine febbraio è risultata l'”Azienda agricola Loprieno Antonio da Soverato“. Azienda che come riferisce la determina pubblicata oggi dal Comune oltre ad aver raggiunto il punteggio di 30/30 ha proposto un aumento del 3% del canone annuo a base di gara. Canone annuo a base d’asta pari a circa 5 mila euro.

La determina comunale si sofferma anche sui prodotti in vendita: salumi, confetture, vino, peperoncino e formaggi di produzione propria, come da proposta presentata il 16 marzo 2016 dal nome “Punto Iat- Mercato della terra”, con la quale è stato presentato il progetto esecutivo dei lavori di miglioramento. Il “baracchino” per l’informazione turistica, inaugurato nel 2011 da Wanda Ferro, all’epoca presidente della Provincia, e poi ampliato con finanziamenti del Gal per la valorizzazione dei “mercati locali o mercati contadini”, progetto denominato “mercato della terra”, diventa quindi una struttura gestita da privati nell’ambito delle alienazioni/concessioni dei beni di proprietà comunale. E facebook segnala anche la prossima inaugurazione di sabato 2 luglio alle 18.30. “Potrete degustare tutti i nostri prodotti, rigorosamente made in Calabria”, si legge nella presentazione sul social network, che invita anche a tifare per l’Italia alle 21 in diretta Sky Hd sui maxi schermi del locale.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

*

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.