Soverato, targa di riconoscimento a Esposito Elettrodomestici per i 50 anni di attività.

0
1109
La famiglia Esposito con il sindaco, Alecci, e il vicesindaco, Matacera e il presidente de consiglio comunale Matozzo

Dopo cinquanta anni di continuità e dedizione arriva una targa di riconoscimento da parte del Comune di Soverato per un’attività familiare storica della città: Esposito Elettodomestici. Il pioniere fu Salvatore Luigi, che sul finire degli anni ’60 iniziò con un negozio di riparazione nella piazzetta Maria Ausiliatrice. La passione per il lavoro e il servizio ai clienti hanno fatto sì che da quella piccola attività l’azienda si ingrandisse e proseguisse fino a oggi, quando a tenerne saldamente le redini è il figlio Gennaro.

Ieri grande emozione, quindi, per nonno Salvatore Luigi e la moglie Annamaria Buoncore, nel ricevere dalle mani del sindaco, Ernesto Alecci, accompagnato dal vicesindaco Pietro Matacera e dal presidente del consiglio comunale Francesco Matozzo, la targa di encomio per “l’attività che da ben cinquant’anni, tramandandosi di padre in figlio, opera con dedizione, cortesia e professionalità”. Durante la cerimonia di consegna del riconoscimento, che si è svolta ieri sera nella sede dell’esercizio commerciale, in via s. Giovanni Bosco, Alecci ha rivolto parole di gratitudine al capostipite Salvatore Luigi, al figlio Gennaro e a tutta la famiglia.

Insieme alla targa sono state consegnate alla famiglia Esposito anche una pergamena e un cavalluccio marino in argento. Orgogliosi, commossi e soddisfatti i titolari, con Gennaro che ha ricordato che “la passione per l’attività commerciale e il servizio al cliente, sempre al passo con i tempi e con le innovazioni, hanno permesso di consolidare questa bella realtà per Soverato e il comprensorio. E di arrivare a una giornata di festa come quella di oggi”. Ad maiora!

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

*

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.