Weekend, spettacolo benefico “L’eredità dello zio canonico” a Satriano marina.

0
933
l'eredità dello zio canonico

Venerdì 17 e sabato 18 giugno alle ore 21.00 nel salone parrocchiale “Don Bosco” di Satriano Marina, la compagnia teatrale parrocchiale Attori per caso “Nicola Valentino” metterà in scena “L’eredità dello zio canonico” di Antonino Russo Giusti per la regia di Lino Caridi. La commedia è un classico del teatro dialettale siciliano che affonda le radici nella tradizione più vera per i richiami alla cultura e al costume popolari. E’ un’autentica opera della risata che ancora oggi, dopo anni di repliche e di successi, non ci si stanca mai di rivedere.

Antonio Favazza (interpretato da Generoso Schicchitano), erede apparentemente prescelto dei lauti lasciti dello zio prete, fa il paradigma della mediocrità, dell’attaccamento al denaro, di una bonaria ignoranza. Personaggio costantemente sulla scena, lo zio canonico, con il quale il protagonista dialoga, si confida, si confronta e si sfoga. La vicenda dell’eredità contesa dai tre nipoti del ruvido zio prelato si intreccia con una serie di storie parallele: i debiti di Favazza con il padrone di casa; l’amore della figlia di lui col cugino Mario a cui la madre si oppone sperando di avere un barone come genero, adeguato a una famiglia arricchita come la loro; la cugina Maddalena con il consorte Santo scatena invece il terrore con il proprio fare malandrino.

Attori in scena: Generoso Schicchitano, Rosanna Talarico, Emanuela Magri, Menotti Ranieri, Rosetta Gesini, Lino Caridi, Mimmo La Torre, Cesare Ranieri, Gerarda Sestito, Mena Cutruzzulà e Franco Misdea. Le luci e suoni sono curati da Antonio Facciolo, le scene da Pasquale Rotundo. Regia di Lino Caridi.

Contributo volontario di €10.00 pro Aifo e parrocchia. Per info 3287170840 – 3383970130

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

*

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.