Elezioni Vallefiorita, esclusa lista Pd di Enzo Bruno. Il candidato sindaco pronto a ricorrere al Tar

0
1431
Enzo Bruno
Enzo Bruno

Possibile ciclone politico su Enzo Bruno, candidato del Pd alle elezioni amministrative di Vallefiorita (Cz) e presidente della Provincia di Catanzaro. La sua lista di candidati del partito democratico, in lizza per il rinnovo del consiglio comunale del borgo del catanzarese, è stata esclusa stamattina dalla competizione dalla commissione elettorale, che a quanto si apprende ne avrebbe riscontrato irregolarità formali. Una notizia che già nel pomeriggio veniva sussurrata nei corridoi di partito e dei Palazzi, anche per le ripercussioni che potrebbe avere sul ruolo del Presidente della Provincia quanto alla sua riconferma alla presidenza nel secondo biennio a Palazzo di Vetro.

Eventualità che per adesso non preoccupano però Bruno, che ha appena diramato una nota nella quale spiega di “accogliere con serenità la notizia relativa al rigetto della lista che mi vede candidato alla carica di primo cittadino” di Vallefiorita. “Attendo le motivazioni che hanno determinato la commissione elettorale a rigettare la nostra lista, per  produrre con immediatezza ricorso al Tribunale amministrativo regionale, nella consapevolezza che eventuali errori prodotti sono stati fatti in perfetta buona fede e sono assolutamente sanabili. Una lista composta attenendoci rigorosamente al codice etico, emanato dalla commissione Antimafia, e necessaria per garantire la democrazia nel comune di Vallefiorita”, sottolinea Bruno.

Che poi passa a stigmatizzare le modalità poco chiare e non trasparenti adottate nella presentazione di una terza lista dopo che dal Comune, al termine della presentazione della nostra documentazione, avvenuta intorno alle ore 12, arrivava comunicazione che presso la segreteria erano state presentate solo due liste”. Il presidente della Provincia di Catanzaro sembra adombrare dunque oscure manovre in concomitanza con la sua esclusione a sorpresa. Ma alla fine si dice “certo che la giustizia amministrativa farà immediatamente il suo corso nel rispetto delle regole democratiche e del popolo di Vallefiorita”.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

*

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.