Girifalco: arrivano gli eco-punti per incentivare la raccolta del vetro

0
1686
differenziata

E’ stato pubblicato l’avviso pubblico destinato ai commercianti di Girifalco per partecipare alla manifestazione di interesse per il Progetto Eco – Punti del Comune di Girifalco: “Anche tu puoi fare la differenza”.

Avviso_pubblico (2)L’iniziativa, promossa dal presidente del Consiglio, Elisabetta Ferraina, ha come finalità quella di sensibilizzare i cittadini ad una gestione virtuosa dei rifiuti. Il progetto del quale gli esercenti sono destinatari, in questi giorni, di una lettera informativa che prevede il coinvolgimento di tre soggetti principali: il Comune, i commercianti e i cittadini con il solo scopo di trasformare il vetro in una risorsa per l’intera comunità.

I cittadini potranno, infatti, portare le loro bottiglie di vetro presso il sistema di raccolta e conteggio degli imballaggi in vetro “greeny glass” e riceveranno in cambio un eco-punto per ogni conferimento effettuato. Gli eco – punti saranno spendibili presso gli esercizi commerciali che aderiranno all’iniziativa. Ogni esercizio commerciale che parteciperà avrà dei benefici: come ad esempio la visibilità gratuita all’interno del sito web del Comune o della pagina facebook Comunale e la visibilità territoriale attraverso manifesti creati ad hoc dall’amministrazione municipale.

elisabetta ferraina girifalco
Elisabetta Ferraina

Ogni commerciante avrà la libertà di definire le proprie politiche commerciali associate al progetto. Gli esercenti potranno aderire al progetto Eco-Punti del Comune di Girifalco “Anche tu puoi fare la differenza” compilando l’apposito modulo scaricabile dal sito del Comune di Girifalco: www.comune.girifalco.cz.it. Le domande dovranno pervenire presso l’ufficio Protocollo del Comune o a mezzo pec al seguente indirizzo: protocollo.girifalco@asmepec.it.

Soddisfatta dell’avvio dell’iniziativa, seguita in ogni suo passaggio, si è detta Elisabetta Ferraina: “L’avviso pubblico è il primo passo verso quel sistema di raccolta incentivante che va a premiare il cittadino virtuoso con eco-punti trasformabili in buoni sconto da usare nelle attività commerciali aderenti. Premiare i comportamenti sostenibili  è il cuore della raccolta incentivante che speriamo di poter applicare preso ad altre tipologie di rifiuto, in modo tale che il rifiuto possa trasformarsi in una risorsa per tutti”.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

*

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.