Le ricette Esuberanti (ed estive): cheesecake alle fragole!

0
5305

“Ogni frutto ha la sua stagione”. Purtroppo.Cheese-cake-alle-fragole_600x398

Roberto Gervaso, La volpe e l’uva

Fragole, fragole e fragole! Siii … è ancora tempo di fragole, perché non fare quindi una bella e sempre buona cheesecake*? Invitante alla vista, attraente per il palato, la cheesecake alle fragole è un dolce fresco e gustoso. Questa ricetta nasce in un afossissimo pomeriggio di luglio di qualche anno fa per una delle mie bimbe Elisa (per noi mamme i figli son sempre bambini) ghiottissima di fragole e golosissima di dolci. Quante volte vi siete sentite dire: “Mamma facciamo un dolce?” e quante volte nonostante la stanchezza, gli impegni e il caldo non vi siete sentite di dire di no. Ok a lavoro! Un dolce veloce, fresco e che non necessitava l’uso del forno, una leggera e buonissima cheesecake alle fragole fredda allo yogurt è l’ideale per rinfrescare i caldi pomeriggi d’estate, per le merende e i dopocena con gli amici.
Sarà un successone, credetemi.
Facciamola subito!

Ingredienti per uno stampo da 26 cm di diametro

Difficoltà: bassa; Preparazione: 50 minuti circa.

Per la base
350 g di biscotti frollini (possibilmente senza olio di palma)
100 g di burro
40 g di zucchero di canna

Per la crema
750 g di yogurt bianco naturale intero
250 g di panna fresca naturale liquida
1/2 cucchiaio di zucchero a velo
200 g di fragole

30 g di zucchero semolato

Per la gelée di fragole
4 fogli di gelatina (colla di pesce)
500 g di fragole

50 g di zucchero semolato

 

Per la finitura
300 g di fragole
Foglie di menta
Preparazione
Lasciate il burro fuori dal frigo finché non si sarà ammorbidito. Imburrate il cerchio apribile di uno stampo e foderatelo con strisce di carta forno (in questo modo il burro farà aderire perfettamente le strisce di carta). Poggiatelo sul piatto da portata dove comporrete (e servirete) la vostra Cheescake.

La base Sbriciolate i biscotti, aggiungete poi a poco a poco il burro fuso e lo zucchero di canna finché il tutto non sarà ben amalgamato. Distribuite il composto all’interno del cerchio, livellando e compattando bene con il dorso di un cucchiaio o con una spatola. Mettete in frigorifero per almeno mezz’ora.
La crema In una ciotola versate lo yogurt e lavoratelo con una frusta. Fate ammorbidire i fogli di gelatina (colla di pesce) in acqua fredda per una decina di minuti (o a seconda delle indicazioni sulla confezione). Nel frattempo scaldate poco yogurt (circa 20 ml) nel microonde o sul fuoco. Non deve bollire ma solo scaldarsi. Strizzate la gelatina e fatela sciogliere bene nello yogurt caldo. Affettate le fragole e fatele macerare con i 30 g di zucchero.
Montate la panna rimasta, ben fredda, con lo zucchero a velo e incorporatela delicatamente alla yogurt con movimenti dal basso verso l’alto, per non smontarla, unite anche la gelatina sciolta insieme allo yogurt e le fragole affettate filtrate dal loro succo

Riprendete dal frigorifero la base e versatevi la crema livellando bene. Mettete nel freezer per un’ora circa.

Gelée di fragole Mettete la gelatina a mollo in acqua fredda per circa dieci minuti (o quanto indicato sulla confezione). Nel frattempo lavate le fragole, togliete il picciolo e frullatele. Prendetene una piccola parte e fatela scaldare in un pentolino insieme allo zucchero e qualche goccia di succo di limone (senza portare a ebollizione). Fatevi sciogliere la colla di pesce ben strizzata. Aggiungete a poco a poco la purea di fragole fredda e quella calda, sempre mescolando, in modo che si raffreddi gradatamente e non si formino grumi. Versate il composto di fragole sulla torta e rimettete in frigorifero per almeno 4 ore (può essere fatta anche il giorno prima).

Finitura Affettate le fragole e disponetele a ventaglio da un lato della torta, guarnite con delle foglioline di menta fresca o  decorate a vostro piacimento sbizzarrendo la vostra fantasia.

Et voilà … fatta col Cuore…subito in tavola!

La cheesecake come dice la parola stessa è una torta al formaggio, di origine americana diffusasi poi in tutto il mondo. E’ realizzata con una base di biscotti sbriciolati e un morbido cremoso ripieno.

Esistono diverse varianti, da quella che si lascia riposare in frigo, a quella che si cuoce in forno. I formaggi che si utilizzano sono formaggi freschi e molto morbidi, come la ricotta, il classico formaggio spalmabile, il mascarpone, la panna. La ricetta è spesso arricchita con frutta fresca, candita e secca, cioccolato e caramello, il non plus ultra è quella ai frutti rossi, lamponi, frutti di bosco. Ma la regina incontrastata resta lei: la cheesecake alle fragole.

Teresa Silvestri

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

*

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.