Orlando su Rai1 tra applausi e commozione in diretta dalla sua Soverato (Cz)

0
6026
In diretta
La vita in diiretta da Piazza M. Ausiliatrice (Soverato)

Tanta gente ieri pomeriggio si è raccolta in piazza Maria Ausiliatrice, in occasione del collegamento da “La vita in diretta” su Rai1, per mostrare tutto il suo sostegno a Orlando “il Guerriero”. La storia del ragazzo affetto da sarcoma che grazie alla solidarietà della sua gente e delle istituzioni locali è riuscito a realizzare un sogno impensabile – volare a New York per tentare di salvarsi la vita grazie a un intervento sperimentale mentre in Italia era considerato inoperabile – ha fatto ormai il giro dei media nazionali. E sta facendo il giro del mondo con tanta generosità anche dall’estero.

La vita in diretta
Sara Fazzari, assessore alle politiche sociali Comune di Soverato (Cz), ial telefono con Orlando da New York

Ieri è stata la giornata dell’orgoglio per il sindaco Ernesto Alecci, per essere a capo “di una vera comunità”, per l’assessore alle politiche sociali Sara Fazzari che tanto si è prodigata per questa causa, della famiglia di Orlando rappresentata davanti alle telecamere dal fratello Francesco, e per lo stesso Orlando, protagonista di questa “favola”, in collegamento dall’ospedale di New York. L’inviata Donatella Cupertino e la troupe di Rai 1 hanno intervistato anche molti cittadini per strada, mentre da piazza Maria Ausiliatrice ha parlato anche Cosimo Zurzolo, primario del Pronto Soccorso di Soverato che ha accompagnato Orlando a New York.

Proseguono ora le raccolte di fondi per permettere a Orlando di completare la sua cura, purtroppo riparametrata dalla struttura ospedaliera – tra trattamenti e prestazioni mediche – con circa 100 mila euro che ancora mancano all’appello. Tutti i dettagli, i rendiconti, le info e gli appuntamenti di fund raising sulla pagina fb Associazione Orlando Il Guerriero.

Teresa Pittelli

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

*

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.