Satriano: in attesa della raccolta differenziata i cittadini puliscono da sé

0
1483

Giornata ecologicaGiorni sospesi per gli abitanti di Satriano. Oltre alla consegna agli alunni della nuova scuola in Marina (la data ufficiale dovrebbe conoscersi a metà settimana, in via ufficiosa si indica giovedì 5 novembre come probabile giorno dell’ingresso dei piccoli studenti nel nuovo edificio), un tema che occupa il dibattito pubblico è il capitolo ambiente e raccolta dei rifiuti. Con tantissimi cittadini che armati di scope e rastrelli ieri mattina si sono riversati nelle strade di Satriano Marina, dalla Laganosa alla Cittadella a Russomanno, passando per Leotta, Corvo, Turriti, Martelli, Collina e Pennicchio.

Il parroco, Don Michele Fontana, con il gruppo scout Satriano 1
Il parroco, Don Michele Fontana, con il gruppo scout Satriano 1

Il successo dell’iniziativa, promossa dall’associazione Satrianamente e organizzata dalla Parrocchia S. Maria della Pace (coordinamento gruppo Scout) con il contributo di Satriano pulita, mostra senz’altro il valore civico del pulire “l’uscio davanti casa”, facendo ognuno la propria parte per migliorare l’ambiente in cui viviamo. Ma accanto a questo mostra anche il bisogno che c’è di pulire la zona da rifiuti, erbacce e ingombranti, pulizia che spesso scarseggia. Anche a causa della raccolta differenziata mai decollata.

Il Comune da parte sua ha supportato l’iniziativa impegnandosi a

La piccola Arianna, volenterosa nell'indossare i guanti per pulire
La piccola Arianna, volenterosa nell’indossare i guanti per pulire

raccogliere i sacchi di rifiuti raccolti dai cittadini e ha promesso di avviare la raccolta differenziata subito dopo Natale. Intanto si aspetta però l’esito della gara di appalto per affidare il servizio di raccolta. Era l’1 ottobre quando il sindaco Michele Drosi dichiarava che la gara d’appalto era stata completata e che a giorni, addirittura ad horas, si sarebbero aperte le buste per aggiudicarla al vincitore. Siamo al 26 ottobre e il nome della ditta ancora non c’è anche se – assicurano dal Comune – è questione davvero di poco e la raccolta dei rifiuti sarà appaltata. Con l’obiettivo di avviare una grande campagna di informazione a novembre e dicembre e partire con la differenziata porta a porta subito dopo Natale. A questo punto aspettiamo aggiornamenti a stretto giro.

(t.p.)

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

*

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.