Soverato: il voto premia M5S, tiene il Pd e la destra è forte. Ieri la festa della senatrice Vono.

0
1187
Pd
Pd

A Soverato un voto “diviso”. Da un lato il Pd, nelle cui file era candidato il sindaco Ernesto Alecci per un seggio alla camera, dall’altro il Movimento 5 Stelle rappresentato in città dalla candidata al Senato Silvia Vono. In mezzo una destra che comunque ha fatto la sua parte, in sintonia con il voto nazionale. L’onda lunga dei 5 stelle è stata fortissima nella cittadina ionica, che ha tributato al movimento 1681 voti al senato, quasi il doppio dei 902 del Pd e dei 907 di Forza Italia (segue la Lega con 275 preferenze ed Fdi con 212). In senato è infatti approdata Silvia Vono che con oltre 80 mila preferenze totali ha strappato il collegio uninominale Catanzaro-Vibo agli agguerriti avversari, staccando un biglietto per palazzo Madama. Per lei sono stati 1735 i voti raccolti in città (1435 quelli ottenuti dal forzista Piero Aiello, sostenuto dalla coalizione di destra, 1000 quelli della candidata di centrosinistra Aquila Villella del Pd). In entrambi i rami parlamentari poco sopra le 100 preferenze Liberi e Uguali, 58 Potere al popolo.

Alla camera invece il primo partito – in controtendenza con i dati nazionali e regionali – si è confermato il Pd, con 1826 preferenze contro le 1445 assegnate ai 5 Stelle (Forza Italia terzo partito con 636 voti, a seguire Fdi con 308 e Lega con ben 250 preferenze). Al collegio uninominale sono stati ben 1922 i voti tributati al piddino Brunello Censore (non eletto), contro i 1483 della grillina Dalila Nesci (eletta) e i 1273 di Wanda Ferro (eletta). Un “effetto Alecci” che però non è bastato a far eleggere il primo cittadino, in terza posizione in lista dopo il vicepresidente della giunta regionale Antonio Viscomi e la ex ministra Marianna Madia. Alecci in un video ha ammesso la sconfitta esprimendo comunque soddisfazione per aver messo la faccia in una sfida così ardua, e facendo gli auguri di buon lavoro alla Vono come portabandiera di una terra che ha bisogno di attenzione e buona politica dagli scranni parlamentari.

Simpatizzanti e cittadini ieri al Rock’n’Rolla

Ieri sera la nuova senatrice ha festeggiato l’elezione con i suoi simpatizzanti e supporter, in un Rock’n’Rolla di colpo affollatissimo rispetto alle poche persone che si erano affacciate all’incontro tenuto proprio nello stesso locale solo tre giorni prima. Ancora frastornata dalla lunga notte elettorale, Silvia Vono ha ringraziato sottolineando che ce la metterà tutta per non deludere le aspettative dei cittadini e la fiducia degli elettori.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

*

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.