Arriva MagicSmile, la nuova app per giocare e fare beneficenza. Ideata da Raffaele Scalamandrè.

0
947

Una app per smartphone e tablet, già disponibile per Ios, Android e Microsoft, con l’obiettivo di ricavare fondi da devolvere interamente in beneficenza. In particolare ad alcune associazioni che aiutano famiglie africane a sostenere i propri figli agli studi, e ad alcune missioni cattoliche che aiutano le mamme a partorire in un ambiente sicuro e poi i bimbi ad andare a scuola.

L’idea e la realizzazione si devono tutte al soveratese Raffaele Scalamandrè. “MagicSmile è un progetto che nasce da un’intuizione: il digitale come valido strumento umanitarioe solidale. Se grazie agli smartphone la comunicazione diventa più semplice, anche renderti utile diventa per te più naturale e possibile ma anche sostenibile”, spiega Scalamandrè. “Basta un semplice click per acquistare l’app e donare un sorriso ad un bambino – aggiunge il trentenne Scalamandrè –   un sorriso a chi gioca con MagicSmile e un sorriso a tutti quei bambini a cui è stato estirpato il proprio diritto a vivere un’infanzia felice e spensierata”.

Con soli 0,99 centesimi si può quindi sostenere il progetto che si avvale di diversi istituti di beneficenza ai quali verrà devoluto l’intero ricavato. Il progetto MagicSmile raccoglie i fondi per sostenere diversi istituti di beneficenza nelle loro missioni. Tra le associazioni che hanno aderito al progetto, c’è l’istituto suore Orsoline del Gandino con il progetto  Mother Danila Kindergarten (a Kin g’ eero, villaggio rurale a 30 km. da Nairobi),
Scuola Materna: adozione/sostegno per la frequenza dei bambini,
Ambulatorio con reparto maternità “S. Angela Merici”, dove nel 2008 si è avuta la prima nascita, la piccola Angela, ma che è da completare e mantenere in efficienza. Un’altra onlus che sarà aiutata è l’associazioneScintille con il progetto “Student Support” in collaborazione con la Ong Namibiana Wimsa che opera in favore dei gruppi etnici disagiati e minoritari in Africa Australe. Scintille continua a sponsorizzare il programma di supporto che Wimsa fornisce agli studenti provenienti da famiglie disagiate che intendano proseguire negli studi superiori. Grazie a Wimsa la onlus riesce a individuare i ragazzi per i quali sostenere i costi dei corsi di studi universitari ed accompagnarli verso un futuro possibilmente ricco di soddisfazioni.

Un’iniziativa utile e solidale che anche la nostra redazione invita a sostenere! Si può scaricare l’app all’indirizzo  http://www.magicsmile.org/.