Montepaone: Migliarese soddisfatto dell’ottima stagione estiva

0
1645
Mario Migliarese
Mario Migliarese

Il sindaco di Montepaone, Mario Migliarese, rivive in un comunicato stampa le tappe più importanti dell’estate montepaonese. “Inizio dal SeaHorse Calabria. L’evento internazionale di gare e acrobazie sull’acqua che ha visto Montepaone reattiva e organizzata nell’accogliere la carovana di sportivi al seguito, tanto da indurre i promotori a programmare una tappa del prossimo campionato del Mondo nel nostro specchio di mare”, scrive Migliarese nel comunicato e risalta la ottima riuscita  del Summer Carnival, che ha visto Montepaone protagonista “con uno dei carri più apprezzati, simbolo del proficuo connubio tra associazioni e governo comunale”.

“Come l’anno scorso sono stati numerosi gli interventi sulla viabilità, con il rifacimento del manto stradale in alcune zone del paese. Potenziata anche la rete di illuminazione pubblica”, segnala il sindaco. “I mesi estivi sono un banco di prova con il moltiplicarsi delle presenze. Il tema scottante è stato quello dei rifiuti. Montepaone ha ottenuto la ribalta nazionale come avamposto civile contro i barbari che abbandonano i sacchetti per le strade – continua positivo -. Un orgoglio per il nostro paese visto come esempio virtuoso da imitare e, fatemelo dire, un simbolo di riscatto per quella parte del Sud Italia che ci tiene al proprio territorio. Sempre in tema rifiuti, il sistema montepaonese di raccolta ha funzionato senza molti intoppi. Un buon risultato, ancor più evidente se tenuto in considerazione del fatto che molti paesi a noi limitrofi hanno adottato la raccolta porta a porta. Quindi, con ancora più fiducia, andiamo avanti”.

Riguardo il furto di cavi di rame avvenuto  al depuratore del Corace (Cz) e che ha fatto scattare il divieto di balneazione lungo il litorale jonico catanzarese a causa dello sversamento in mare dei liquami, Migliarese sostiene che il furto analogo avvenuto depuratore di Satriano lo ha semplicemente privato di energia elettrica. “Nel nostro caso, grazie al pronto intervento dell’Amministrazione e degli Uffici comunali si è potuto evitare quanto invece avvenuto in altre città molto più grandi e con molte più risorse. Questo da preambolo alla notizia più importante di essere stati gli unici nella provincia di Catanzaro a denunciare per il nostro impianto di depurazione una quantità di fanghi compatibile con l’acqua trattata”.

“Da qui ripartiamo accelerando sulle opere che devono essere completate. Sono, infatti, ripresi i lavoro alla Scuola elementare di Montepaone Lido, e nel giro di qualche settimana giungeranno al traguardo. Mentre hanno lasciato la griglia di partenza i lavori per il completamento del lungomare”, conclude il sindaco Migliarese.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

*

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.